counter

Ancona: tutto pronto per la fiera, ecco i dettagli

san ciriaco 2010 5' di lettura 29/04/2010 - La Fiera di San Ciriaco 2010 si svolgerà da sabato 1 maggio a martedì 4 maggio, dalle ore 8.30 alle 22. Anche per questa edizione l’Amministrazione Comunale ha confermato lo svolgimento nell’area del Viale della Vittoria. È una scelta che, dal 2007, si è rivelata vincente, per gli operatori, i visitatori e la Città. Saranno anche confermate la presenza e la dislocazione dei settori specializzati: i Sapori Tipici, gli Autosaloni e la Campionaria.

La novità di quest’anno sarà lo spostamento di circa 30 Artigiani del Mercatino lungo il Corso Garibaldi, mentre gli altri 40 resteranno nella zona vicina al Monumento, di richiamo turistico. Tale spostamento, avviene soprattutto per motivi di sicurezza meteorologica; la Pinetina del Passetto, infatti, è molto esposta ai venti di mare. In realtà si vuol cogliere l’opportunità per ricreare un collegamento della Fiera con il Centro Storico, animando un tratto importante del percorso mare-mare che attraversa la città.

Il Corso ospiterà solo banchi poco invasivi, nel tratto compreso tra Piazza Cavour e Piazza Roma, rispettando il nuovo arredo urbano e cercando di attirare il pubblico in sinergia con i negozi che, ad eccezione del 1° maggio, potranno restare aperti. Per l’occasione, tra l’altro, il Corso sarà attrezzato con un impianto elettrico sotterraneo, sicuro e con minor impatto estetico, che potrà essere utilizzato anche per altre manifestazioni.

L’estensione complessiva della Fiera sarà di circa mq. 6.600, indicativamente come nel 2009.



I COMMERCI.

Numerosa e varia sarà la partecipazione dei 506 espositori, divisi per zone merceologiche.

Com’è tradizione delle Fiere su area pubblica, il settore predominante sarà quello degli Ambulanti; saranno 386 (389 nel 2009) ed occuperanno Piazza Cavour e Viale della Vittoria sui due lati e nel passaggio centrale.

I Sapori Tipici e gli stand dei cibi di strada saranno 24, posizionati al centro del Viale, tra Via Rismondo e Via Bianchi. I banchi di gastronomia, ricchi di offerte golose, si troveranno in punti strategici per offrire un migliore sevizio al pubblico: in Piazza Cavour, in Piazza Diaz e in alcuni punti del Viale.

La Campionaria verrà riproposta in Piazza Cavour ed ospiterà 25 operatori (28 nel 2009), con articoli, attrezzature, e servizi per la persona, la famiglia ed il tempo libero, ma anche per il lavoro e le imprese.

In Largo XXIV Maggio si svolgerà nuovamente l’esposizione di Autosaloni, con 1 salonista.

Per il Mercatino degli Artigiani gli espositori saranno circa 30 lungo il Corso Garibaldi, mentre 40 resteranno in Piazza IV Novembre, con i loro banchetti multicolori e multietnici, che illumineranno i percorsi fino a sera inoltrata.



LE ANIMAZIONI.

La Fiera di San Ciriaco è anche un importante momento di aggregazione, un’occasione per fare una passeggiata tra le bancarelle ma anche per incontrarsi.

Diverse iniziative di solidarietà si realizzeranno ad opera di una ventina, tra Onlus ed Associazioni del Volontariato, disseminate negli spazi lasciati liberi dalle bancarelle.

I giorni di Fiera saranno allietati, come da antica tradizione, dalla presenza di buskers ed artisti di strada.

La Fiera si concluderà con la Tradizionale Tombola di San Ciriaco, organizzata dalla Croce Gialla. La vendita delle cartelle avverrà in apposite postazioni situate lungo i percorsi della Fiera. L’estrazione è prevista per martedì 4 maggio, giorno di San Ciriaco, alle ore 19.00 in Largo XXIV Maggio, proprio davanti al palazzo Comunale. I fondi raccolto saranno impiegati a sostegno dell’attività della Croce Gialla.



TRASPORTI PUBBLICI.

Per le modifiche della viabilità dei mezzi pubblici e privati causate dalla dislocazione della Fiera, si è reso necessario istituire, come negli anni passati, il servizio di Bus Navetta tra il Parcheggio dello Stadio del Conero ed il Centro.

Il servizio suppletivo funzionerà dall'1 al 4 maggio, dalle ore 14.42 alle ore 22, con una corsa ogni 10 minuti. Le partenze dal Parcheggio inizieranno alle ore 14.42 per terminare alle ore 21.12. Le partenze da Via Vecchini dureranno dalle ore 15.00 alle ore 21.30, per un totale di 83 corse giornaliere. Questo servizio, che ha sempre riscosso l’apprezzamento dei numerosi utenti, è finanziato direttamente dalla Fiera che lo ha organizzato avvalendosi di Conero Bus.

Come gli anni scorsi, invece, Il Comune ha curato, sempre con Conero Bus, l’attivazione del servizio sostitutivo della Linea 1, che collega Piazza Cavour con lo Stadio Dorico, passando per Corso Amendola.

Nei giorni 1 e 3 maggio le corse inizieranno alle ore 07.17 e termineranno alle ore 22.00, con corse ogni 15 minuti. Nei giorni 2 e 4 maggio il servizio funzionerà dalle ore 07.40 alle ore 20.20, con frequenza ogni 6 minuti.

Il capolinea della linea 4/1 sarà in Largo XXIV Maggio - lato Poste. Per questo motivo, dall’1 al 4 maggio, tutto il lato Poste dovrà essere lasciato libero dalla sosta.

I parcheggi custoditi più vicini al Centro, nei giorni di Fiera, avranno orari d’apertura prolungati. In allegato: gli orari dei parcheggi.

A tutti, residenti e visitatori, si consiglia vivamente di non usare gli automezzi privati per arrivare in Centro, se non in casi di forte necessità. Molto meglio sfruttare il trasporto pubblico o lasciare i mezzi nei Parcheggi, per godersi le bellezze della Città e della stagione, facendo quattro passi a piedi.





L’ORGANIZZAZIONE. La Fiera di San Ciriaco è organizzata da Blu Nautilus la società riminese che l’ha gestita nelle ultime 10 edizioni, in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Economiche, il Settore Traffico e la Polizia Municipale del Comune di Ancona.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2010 alle 01:00 sul giornale del 29 aprile 2010 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona





logoEV
logoEV