counter

Castelfidardo: delitto di Pukhet, la salma di Simone torna a casa

simone teneriello 1' di lettura 27/04/2010 - E' rientrato martedì notte il corpo di Simone Teneriello, il pizzaiolo ucciso più di una settimana fa in Thailandia.

Sbrigate le pratiche burocratiche, il corpo del giovane marchigiano è atterrato a Fiumicino alle 19.12. Ad attenderlo c'era il padre, Mirco Teneriello. Da qui la partenza per Castelfidardo e quindi il rientro a casa.


Sul fronte delle indagini invece tutto è ancora da chiarire. L'assassino di Simone, il transessuale Sathid Boonnucht è in libertà dopo aver pagato una cauzione, usanza comune in Thailandia. I funerali di Simone saranno oggi alle 15 alla Collegiata di Castelfidardo.





Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2010 alle 23:18 sul giornale del 28 aprile 2010 - 640 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, Simone Teneriello





logoEV
logoEV