counter

Delegazione imprenditoriale marchigiana in Libano

2' di lettura 26/04/2010 - L’Ambasciatore d’Italia a Beirut, Gabriele Checchia, ha aperto questa mattina all’Hotel Riviera di Beirut i lavori della delegazione di imprenditori marchigiani in Libano, prima tappa della missione che toccherà successivamente anche la Siria, nell’ambito del Progetto Mediterraneo di Confindustria Marche e Regione Marche con la collaborazione di ICE.

Sono oltre 250 gli appuntamenti d’affari per i 15 imprenditori marchigiani dei settori arredamento residenziale e contract, tecnologie per le costruzioni, vernici per il legno, macchine per l’estrazione dell’olio d’oliva e per il settore ecologico. Il Libano è stato scelto per il momento particolarmente produttivo della sua economia, che nel 2009 ha visto un record assoluto di arrivi riguardanti il flusso turistico (+39%) il massimo storico dal 1974.


Gli arrivi turistici previsti per l’anno 2010 sono 2.400.000. Numerosi quindi i progetti avviati e previsti a breve termine soprattutto nel settore delle costruzioni, del commercio e degli uffici. Come è stato più volte sottolineato dall’Ambasciatore, l’Italia ha consolidato quest’anno la sua posizione di primo Paese occidentale esportatore verso il Libano, conquistando l’8% della quota del mercato libanese, con una crescita, nei primi due mesi del 2010, del +27% . Oggi e domani gli imprenditori marchigiani saranno quindi impegnati in incontri e visite aziendali nelle potenziali controparti locali. Presente ai lavori di inaugurazione anche il Presidente della Camera di Commercio e Industria di Beirut, Mohamed Choucair, che ha ribadito l’importanza strategica della collaborazione con l’Italia, partner particolarmente affidabile per gli operatori libanesi, offrendo piena disponibilità ed assistenza alle imprese che intendono esportare in Libano.


L’iniziativa è frutto di una azione sinergica dei vari attori del territorio, Regione Marche, Confindustria, in collaborazione con Ice ed Ambasciata d’Italia che intende contribuire al raggiungimento degli obiettivi di crescita industriale. Le imprese presenti a Beirut: Mepsystem Spa, Ifi Spa, Bocchini Spa, Della Rovere Spa, Babini Spa, Scovolini Spa, Composit Spa, Oikos Spa, Fab Spa, Domingo Salotti, Nero Luce Srl, Stilema Srl, Canducci Group Srl, Mab spa, Pieralisi Spa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2010 alle 16:07 sul giornale del 27 aprile 2010 - 434 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche





logoEV
logoEV