counter

Macerata: ballottaggio, Carancini è il nuovo sindaco per 126 voti

romano carancini 1' di lettura 12/04/2010 - Romano Carancini, candidato del centro sinistra, è il nuovo sindaco di Macerata. Il verdetto è arrivato intorno alle 17, subito dopo lo spoglio delle ultime schede elettorali.



Il candidato del centro sinistra ha vinto al ballottagio con il 50.30% dei consensi. Per un pungo di voti, battuto lo sfidante del centro destra Fabio Pistarelli, attestatosi sul 19.70%.

Il verdetto è arrivato dopo che sono state scrutinate tutte e 44 le sezioni. Carancini ha ottenuto 10.690 contro i 10.564 dello sfidante. Una vittoria per un 126 voti. Su un totale di 21.571 votanti pari al 59,36% degli aventi diritto al voto, le schede bianche sono state 112, 195 i voti nulli e 10 quelli contestati.


Pistarelli è sostenuto da Pdl, Lega Nord, Macerata è nel cuore, Udc, Lista Conti Macerata Vince. La coalizione di Carancini è invece composta da Pd, Pensare Macerata, Verdi Macerata, La Sinistra per Macerata, IdV, Alleanza per l'Italia, Rifondazione e Comunisti Italiani.






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2010 alle 15:18 sul giornale del 13 aprile 2010 - 857 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, elezioni, politica, fabio pistarelli, Romano Carancini





logoEV
logoEV