counter

Pesaro: inquinamento ambientale, sequestrato un cantiere edile in centro

ruspa 1' di lettura 07/04/2010 - Inquinamento ambientale. E' questa la motivazione per cui i carabinieri del Noe hanno messo i sigilli ad un cantiere edile nel centro di Pesaro.

I militari del nucleo ecologico infatti sono intervenuti su precisa segnalazione dei residenti, da giorni infastiditi da un nauseabondo fetore proveniente proprio dagli scavi delle fondamenta.


I carabinieri non ci hanno pensato un momento: sigilli al cantiere, ad una ruspa e ad un camion carico di terreno contaminato da idrocarburi. Secondo le ricostruzioni, gli operai, per far posto alle fondamenta, hanno smantellato delle cisterne di gasolio, causando la fuoruscita di liquido che ha impregnato il terreno.





Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2010 alle 23:53 sul giornale del 08 aprile 2010 - 902 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, pesaro





logoEV
logoEV