counter

Fabriano: poesia, canto e danza per omaggiare la vita con Carlo Casini

teatro gentile 2' di lettura 06/04/2010 - Scoprire che ci sono tanti buoni motivi per amare la vita e per difenderla sempre. E’ con questo spirito che il Cav (Centro di aiuto alla vita) e il Mpv (Movimento per la vita) di Fabriano invitano tutti a “Insieme per la vita”, in programma sabato 10 aprile alle ore 21 presso il teatro Gentile (ingresso ad offerta libera, posti prenotabili il giorno stesso presso il botteghino dalle 16 alle 19,30 e dalle 20 ad inizio spettacolo).


Una serata di musica, danza e poesia per celebrare il valore della vita, e con l’occasione raccogliere anche fondi per sostenere l’attività del Centro che offre accoglienza e sostegno a donne incinta e mamme sole in situazioni di particolare disagio, con l’obiettivo di prevenire il ricorso all’aborto volontario e salvaguardare la vita sin dal primo concepimento.

L’evento, realizzato con la collaborazione del Comune di Fabriano e del Csv (Centro servizi volontariato), vedrà ospite il presidente nazionale del Movimento per la vita e parlamentare europeo Carlo Casini, che è anche membro della Pontificia accademia per la vita e docente di bioetica presso l'Ateneo pontificio Regina Apostolorum. Ad animare la serata saranno bambini e giovani, protagonisti sul palco nel coro di voci bianche “Le verdi note” del Gruppo corale S. Cecilia di Fabriano, diretto dalla maestra Milly Balzano, e nei balletti della Scuola di danza di Anna Nikolova, che proporrà brani di danza moderna e classica. A condurre la serata sarà il fabrianese Teseo Tesei, con le poesie dialettali dell’Anonimo borghigiano.

Il Cav di Fabriano è aperto il martedì e giovedì dalle 17 alle 19 (tel. 0732 625538) in largo Bartolo da Sassoferrato n.4 (salita del S. Venanzo), è attivo dal 1997 e da allora, mediante la sua attività, sono stati salvati dall’aborto 84 bambini, le cui mamme sono state sostenute attraverso il “Progetto Gemma”, una forma di adozione prenatale a distanza della durata di 18 mesi, realizzata con un contributo economico offerto da donatori, per consentire alla gestante di portare a termine con serenità la gravidanza e aiutarla nel primo anno di vita del bambino. Circa 400 invece, sono i casi seguiti attraverso diverse forme di aiuto come forniture di corredini, latte, pannolini, vestitini, carrozzine, lettini, che vengono donate all’associazione da benefattori o da genitori che non ne hanno più bisogno.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2010 alle 16:44 sul giornale del 07 aprile 2010 - 636 letture

In questo articolo si parla di danza, attualità, poesia, fabriano, associazioni, movimento per la vita, canto, carlo casini





logoEV
logoEV