counter

Ancona: torna a casa ubriaco e picchia moglie e figli

polizia 1' di lettura 06/04/2010 - Un marocchino di 41 anni è stato arrestato dalla polizia per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e minacce gravi. Ubriaco, ha picchiato moglie e figli per farsi consegnare del denaro.

Il fatto è avvenuto lunedì notte. L'uomo è rientrato a casa alle 1.30 completamente ubriaco. Dopo aver svegliato tutta la famiglia, moglie, suocera e quattro figli piccoli, ha iniziato ad urlare per farsi consegnare dei soldi per andare a bere.

Dopo il rifiuto da parte dei familiari, il 41enne ha iniziato a prendere a calci e pugni la moglie e la suocera e ferendo anche due figli. Provvidenziale l'intervento della polizia che ha immobilizzato ed arrestato il marocchino.





Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2010 alle 15:04 sul giornale del 07 aprile 2010 - 520 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, riccardo silvi





logoEV
logoEV