counter

Senigallia: saccheggiava i supermercati, denunciata una famiglia rumena

carabinieri generico 1' di lettura 02/04/2010 - Durante le operazioni di controllo del territorio, i Carabinieri di Marzocca di Senigallia e di Ripe hanno arrestato 2 persone e denunciate altre 5.

I carabinieri di Ripe hanno identificato una famiglia di rumeni che da tempo rubavano nei Centri Commerciali della zona. Gli stranieri sono stati fermati all'uscita del centro commerciale "In Grande" a Senigallia con addosso 150 euro di refurtiva. Autori del furto 3 rumeni. Gli altri due, padre e figlio, sono stati individuati dentro ad un furgone bianco parcheggiato proprio davanti al supermercato del Vallone di Senigallia, in attesa dei loro familiari.

Dalle successive perquisizioni avvenute nell'abitazione dei rumeni ad Ostra Vetere, i militari hanno ritrovato ben 800 euro di oggetti rubati, restituiti ai legittimi proprietari. Per tutti è scattata la denuncia a piede libero per furto aggravato.

Di ben altra natura invece l'intervento effettuato dai Carabinieri di Marzocca giovedì notte i quali hanno fermato due prostitute di 22 anni. Le due ragazze, di origine nigeriana, sono state arrestate e sono in attesa dell'espulsione. Una di loro era già stata colpita in passato da un decreto di espulsione.





Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2010 alle 16:30 sul giornale del 03 aprile 2010 - 989 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, carabinieri





logoEV
logoEV