Torna il concorso letterario per esordienti patrocinato dalla Coop

coop adriatica 2' di lettura 30/03/2010 - Torna dal 1° aprile, ed estende i propri confini, “Coop for words”, il concorso letterario per scrittori e fumettisti esordienti con meno di 36 anni. 

All’ottava edizione del premio – realizzata da Coop Adriatica insieme a Coop Consumatori Nordest – potranno infatti partecipare i giovani autori che vivono nelle zone in cui sono presenti le due Cooperative di consumatori: all’Emilia-Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo, si aggiungono quindi quest’anno anche il Friuli Venezia Giulia e le province di Mantova e Brescia. “Coop for words” offre ai talenti emergenti uno spazio per farsi conoscere, e raccontare sogni, paure, sentimenti ed esperienze.


Le sezioni del concorso sono quattro – racconti brevi (non oltre le 5.400 battute), poesie (fino a 50 versi), blog (non più di cinque post da mille caratteri) e fumetti (massimo due tavole di formato A4) – e sono riservate a opere inedite, in italiano e a tema libero, tranne che per i diari online, che devono trattare il tema della memoria, intesa come rapporto con il proprio passato o quello della propria comunità. I lavori vanno inviati entro il 31 maggio seguendo la procedura guidata sul sito www.coopforwords.it, dove sono riportati anche il regolamento e le informazioni.


I testi e le strisce animate saranno valutati da una giuria presieduta dal poeta Salvatore Jemma, e che quest’anno si arricchirà del contributo del direttore artistico del festival Pordenonelegge Gianmario Villalta. Ne faranno parte, inoltre, Alberto Bertoni e Niva Lorenzini, docenti alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna; l’editor Andrea Plazzi, Bibì Bellini di Radio Città del Capo, ed Emilio Varrà dell’associazione Hamelin, organizzatrice del Festival internazionale del fumetto “BilBOlbul”, si occuperanno invece della sezione fumetti. Le migliori dieci opere di ogni categoria saranno incluse in un’antologia che verrà distribuita nei 157 negozi di Coop Adriatica, negli 83 punti vendita di Coop Consumatori Nordest e nelle 23 librerie.coop.


I primi cinque classificati di ogni sezione, inoltre, daranno voce ai propri testi nella maratona di lettura e solidarietà “Ad alta voce”, che ad ottobre porterà protagonisti della cultura a leggere in luoghi insoliti di Bologna, Venezia e Cesena. I disegnatori, invece, esporranno le proprie tavole a Bologna per BilBOlBul 2011.


Il concorso si avvale inoltre di un Comitato d’Onore, garante della qualità delle opere, del quale, quest’anno, entra a far parte anche Luca Nicolini, presidente del Festival della letteratura di Mantova. Gli altri componenti sono lo scrittore Carlo Lucarelli, il prorettore e il direttore del dipartimento di Italianistica dell'Università di Bologna, Roberto Grandi e Gianmario Anselmi, Antonio Faeti, docente di Grammatiche della fantasia all'Accademia di belle arti di Bologna, e il consulente delle librerie.coop Romano Montroni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2010 alle 11:51 sul giornale del 31 marzo 2010 - 498 letture

In questo articolo si parla di cultura, coop adriatica





logoEV