counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Ussita: arriva Striscia a salvare i cani di Casali

2' di lettura
852

cane

Giovedì sera, servizio denuncia di Striscia la notizia sulle difficili condizioni, in cui sono tenuti numerosi cani e pecore in località Casali di Ussita

Ecco la situazione così come viene descritta nel sito: www.chiliamacisegua.org


I cani e le pecore di Casali di Ussita…la situazione è molto grave, aiutateci!!
Questa è la situazione a Casali di Ussita…più di 30 cani, più di 250 pecore…le foto parlano da sè. Non aggiungo altro.
Aiutateci!! Aiutateci a far cambiare le cose…
Questi poveri animali sono di un privato, un privato che è convinto che stiano bene i suoi animali, nonostante spesso non mangiano, e non hanno neanche l\'acqua. Le condizioni igieniche sono terribili.
I cani adulti sono TERRORIZZATI! Legati con 50cm di catena ad un muro, senza neanche un secchio d\'acqua.
Ci sono almeno 16 cuccioli…non sappiamo se ce la faranno..
Per fortuna alcune persone si sono prese a cuore la situazione, e sono già riuscite a far adottare 8 cuccioli di maremmano…ma ce ne sono ancora altrettanti!!
Chiediamo il vostro aiuto…cerchiamo di dare una vita dignitosa almeno ai piccolini, e facciamo di tutto per salvare gli adulti!
E le povere pecore…che possiamo fare per loro?? Qualcuno ha qualche consiglio…?
Si stanno già muovendo alcune associazioni, ma la burocrazia è lunga, e ogni giorno che passa è un lungo giorno di sofferenza e forse anche di morte per quelle povere bestiole…
Scriviamo alle autorità locali, facciamoci sentire!!!

Ed ecco la risposta del comune, riportata nello stesso sito:

RISPOSTA DEL COMUNE:Sent: Monday, March 01, 2010 3:24 PM
Subject: R: EMERGENZA: I cani e le pecore di Casali di Ussita…la situazione è molto grave, aiutateci!! mandate email alle autorità locali!!!!
Le rispondo in tempo reale con tre novità che dovrebbero risolvere il problema definitivamente:
1) il Comune ha concesso al sig. Marziali un\'altra stalle ad esclusivo uso degli ovini in modo che quella in suo possesso possa essere utilizzata per il ricovero e la nutrizione dei cani;
2) il sig. Marziali ha autorizzato la sterilizzazione delle femmine ed il Comune si è preso carico di tutte le spese necessarie per questa operazione. Un veterinario della zona comincerà le operazioni a giorni tranne per le femmine che hanno partorito o stanno per farlo ….
3) la Procura dovrebbe aver aperto un fascicolo ed incaricato il Corpo Forestale dei relativi adempimenti
Il 26 febbraio inoltre è stato effettuato un sopralluogo congiunto tra il Corpo Forestale dello Stato la Asur di Camerino e questo ufficio per la verifica della situazione.

Infine il link per il filmato completo di Striscia la notizia:

http://www.youtube.com/watch?v=mudcWHBxXXY


cane

Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2010 alle 21:54 sul giornale del 20 marzo 2010 - 852 letture