counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Macerata: rissa in un pub tra giovani, denunciato accoltellatore fermano

1' di lettura
888

polizia

Accoltella due giovani maceratesi al termine di una rissa al pub, rintracciato e denunciato un 25enne fermano.Il giovane dovrà ora rispondere delle accuse di lesioni aggravate e porto abusivo di arma.

M.A., 25enne fermano, è stato rintracciato e denunciato dagli Agenti di Polizia quale presunto autore dell\'accoltellamento ai danni di B.N.,25enne maceratese, e di M.P.,29enne tolentinate.

L\'episodio, avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì in vicolo dell\'Abbondanza a Macerata, sarebbe accaduta al termine di una rissa scatenata da futili motivi. Infatti, secondo la ricostruzione degli Agenti, la discussione degenerata poi all\'esterno del pub tra i giovani sarebbe scoppiata a causa di un apprezzamento sui muscoli di B.N..

I giovani, separati dai buttafuori del locale, sarebbero poi dovuti ricorrere tutti alle cure mediche presso il pronto soccorso di Macerata. Il 29enne di Tolentino è stato giudicato guaribile in quattro giorni per lieve trauma cranico e una piccola contusione mentre il 25enne maceratese ha riportato una ferita al braccio. Anche M.A., l\'accoltellatore, è stato soccorso dai sanitari del pronto soccorso, dove si è recato con i vestiti stracciati e grossi ematomi sul corpo e sul volto. E\' stato giudicato guaribile in cinque giorni.

Gli agenti di Polizia, che hanno sequestrato il coltello a serramanico utilizzato nella rissa, hanno denunciato il fermano ma nessuno dei ragazzi coinvolti ha sporto formalmente denuncia.


polizia

Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2010 alle 19:55 sul giornale del 20 marzo 2010 - 888 letture