La rivolta dei bersaglieri, presentato il volume pubblicato dall’Assemblea sui moti del 1920

2' di lettura 18/03/2010 - Il 26 giugno 1920 i bersaglieri in servizio nella caserma Villarey in Ancona si opposero all’ordine di partire per l’Albania in supporto alle truppe che avevano occupato Valona e la regione circostante. Il volume “La rivolta dei bersaglierei e le Giornate rosse” scritto da Ruggero Giacomini e pubblicato dall’Assemblea legislativa in collaborazione con il centro culturale “La città futura”, ricostruisce dettagliatamente la cronaca di quell’episodio e i risvolti a livello locale e nazionale.

Il libro è stato presentato ieri pomeriggio (15 marzo) nella stessa cornice della ribellione, oggi sede della facoltà di Economia, alla presenza del presidente dell’Assemblea che ha definito la ricerca “uno strumento di conoscenza, un aiuto per capire da dove veniamo e il ruolo svolto dalla città di Ancona”. Il presidente ha inoltre annunciato l’intenzione di proporre al Rettore dell’Università Politecnica Marco Pacetti, e al sindaco del capoluogo, Fiorello Gramillano, di collocare all’ingresso della sede accademica una targa in memoria di quelle giornate e del sostegno manifestato ai militari da parte della popolazione civile.


In particolare ha ricordato la figura di Alba Bartolini, una giovane donna che incoraggiò i bersaglieri a resistere e li informò su quanto stava accadendo fuori dell’edificio. Arrestata e processata dopo alcuni mesi di detenzione, alla Bartolini fu anche attribuito l’aggravante di aver soccorso in casa sua un bersagliere ferito. Tra le caratteristiche del volume, descritte dallo storico Pietro Rinaldo Fanesi, Università di Camerino, la ricchezza delle fonti consultate e il pregio di aver recuperato una pagina della storia anconetana finora poco approfondita. L’autore ha concluso sottolineando il ruolo delle Marche nella prima metà del ‘900, “regione di cerniera, specchio delle contraddizioni del paese”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2010 alle 13:52 sul giornale del 19 marzo 2010 - 893 letture

In questo articolo si parla di attualità, Assemblea legislativa delle Marche