Pesaro: scovata dalla GdF una discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi

discarica abusiva periferia di pesaro 1' di lettura 16/03/2010 - I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Pesaro hanno individuato e sequestrato, in una zona della periferia cittadina, un’area privata di circa 2.300 metri quadrati adibita illegalmente come deposito di rifiuti speciali e pericolosi.

La Guardia di finanza ha trovato circa 100 metri cubi di rifiuti inquinanti, costituiti da materie plastiche, rottami ferrosi, parti di elettrodomestici, pneumatici e un mezzo agricolo in totale abbandono. Sono stati rinvenuti anche dei pannelli di cemento e amianto.


E\' stato denunciato un imprenditore pesarese accusato di inquinamento del suolo e dispersione di sostanze nocive e pericolose per la salute.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2010 alle 15:36 sul giornale del 17 marzo 2010 - 693 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, rifiuti, inquinamento, pesaro, guardia di finanza





logoEV