A rischio scomparsa i castagneti ascolani

1' di lettura 11/03/2010 - Secondo la Regione Marche non esistono castagneti da frutto nella provincia da Ascoli Piceno. Sono questi le prime righe di un documento proposto dalla PmiMarche e dalla Copagri di Ascoli Piceno e già sottoscritto da più di 70 imprese della zona montana ascolana.

\" Con questo documento vogliamo segnalare agli amministratori regionali le profonde incongruenze tra le leggi reginali in materia di agricoltura/forestazione e le reali condizioni del territorio. Questo sta creando gravi problemi ad un intero territorio che fa della castanicoltura il vanto della tipicità locale.


Le aziende hanno investito economicamente per migliorare i castagneti facendosi forti anche di un contributo garantito per 5 anni dalla stessa regione che r senza nessuna giustificazione non è stato più erogato, ma nel frattempo tutte le spese di certificazione e sviluppo delle imprese sono rimaste a carico delle imprese stesse. Chiediamo una rapida soluzione al problema, a rischio c\'è la scomparsa di un patrimonio territoriale eccezionale come quello dei castagneti ascolani che contano ben in 93% della produzione regionale.\"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2010 alle 11:11 sul giornale del 12 marzo 2010 - 612 letture

In questo articolo si parla di politica, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno, castagneti





logoEV