Maltempo: la neve interrompe la ss 76, straripano i fiumi

1' di lettura 10/03/2010 - Critica la situazione del maltempo dopo le nevicate e le forti piogge. Nella provincia di Ancona sono straripati i fiumi Aspio e Musone. Nel maceratese il Potenza, l\'Asola e il Trodica e nel fermano-ascolano il Tenna.

La Protezione civile mantiene lo stato di allerta, non è stato necessario evacuare le abitazione nelle aree interessate dagli straripamenti.


E\' stato risolto nella nottata di ieri il blocco stradale che aveva interrotto la superstrada 76 Ancona-Roma fra Castelplanio e Fabriano, provocato da un autocarro intraversato a causa della neve. Decine di automobilisti erano rimasti in coda per diverse ore assistiti dalla Protezione civile.


La neve è caduta oltre i 300 metri di quota nel centro-sud della regione e nel pesarese.






Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2010 alle 18:29 sul giornale del 11 marzo 2010 - 815 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, maltempo





logoEV