Fermo: non si ferma all\'Alt e si ribalta, poi denuncia il furto dell\'auto

carabinieri 1' di lettura 07/03/2010 - Una domenica insolita per un marocchino di Fermo. Prima non si ferma all\'Alt dei carabinieri poi si ribalta con l\'auto. Dopo essere scappato a piedi, si è diretto dai carabinieri per denunciare il furto del mezzo.

Protagonista un marocchino di 25 anni. L\'uomo era stato fermato ad un posto di blocco ad Amandola, nel fermano. Invece di fermarsi, il marocchino ha accelerato finendo col perdere il controllo dell\'auto. L\'uomo si è infatti schiantato contro la recinzione di una villetta.

Inseguito dalle forze dell\'ordine, il marocchino è scappato a piedi. Poche ore dopo si è presentato al comando dei carabinieri di Fermo, non per costituirsi bensì per denunciare il furto dell\'auto. Quando gli agenti hanno controllato il mezzo abbandonato dall\'uomo, hanno appurato che era intestato all\'extracomunitario. Dagli ulteriori controlli il giovane è risultato essere sprovvisto di patente e senza assicurazione, e\' stato denunciato.





Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2010 alle 19:00 sul giornale del 08 marzo 2010 - 658 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, carabinieri