Coldiretti: 300mila mimose per festeggiare l\'8 Marzo

Festa della donna 2' di lettura 06/03/2010 - Saranno 300mila i ramoscelli di mimosa che verranno regalati nelle Marche per la ricorrenza dell’8 marzo. Ad affermarlo è la Coldiretti Marche, alla vigilia della tradizinale ricorrenza della festa della donna.

Quest\'anno i produttori italiani di mimose hanno avuto più di un problema a causa del freddo, che ha determinato un calo della produzione. I prezzi al dettaglio dovrebbero variare dai 5 ai 10 euro a ramoscello, mentre ai produttori le mimose vengono pagate nove euro al chilo. E\' nel 1946, ricorda Coldiretti, che la mimosa diviene il simbolo della festa della donna perché sboccia in questo periodo ed assume il significato di autonomia e libertà.



Per conservarla si consiglia di tagliare quanto prima gli steli che devono rimanere per due ore in acqua pulita e inacidita con due gocce di limone. Vanno quindi collocati in piena luce e mantenuti in ambiente fresco e umido perché la mimosa rilascia molta acqua attraverso la traspirazione e bisogna evitare che la grande perdita di liquidi faccia seccare rapidamente il fiore. La mimosa, sottolinea Coldiretti, venne introdotta in Europa intorno al 1820 e con il passar del tempo riuscì ad adattarsi molto bene al clima italiano.



Nei paesi d\'origine come Sud America e Australia dove è considerata fiore nazionale, raggiunge i 30 metri di altezza, in Europa, invece, al massimo 10 metri. Dal punto di vista botanico si tratta in realtà un\'acacia dealbata, arbusto sempreverde originario delle zone tropicali, che insieme al genere della mimosa appartiene all\'unica famiglia delle Leguminose. Le varietà più diffuse sono la Floribunda e la Gaulois che è più rigogliosa. Le foglie di mimosa, composte da tante foglioline verde chiaro, in caso di pericolo (per esempio se vengono sfiorate o la temperatura supera i 20 gradi) si ritraggono, ed è per questo particolare atteggiamento che ha preso il nome scientifico \"mimus\", dal latino attore mimico. Massimiliano Paoloni






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2010 alle 17:53 sul giornale del 08 marzo 2010 - 785 letture

In questo articolo si parla di attualità, festa della donna, coldiretti, mimosa





logoEV