Partito Democratico, le donne al centro del nuovo governo regionale

1' di lettura 05/03/2010 - Le donne del Pd presentano idee e proposte per il nuovo governo regionale, con un rendiconto sull\'attività della precedente legislatura.



La donna e i valori femminili come \"punto di forza del Partito Democratico per l\'amministrazione delle Marche\". Tocca al segretario Ucchielli introdurre l\'incontro di venerdì mattina cone le parlamentari, le candidate e le elette del Pd marchigiano, in un meeting che è servito per fare il punto delle azioni messe in atto in favore delle donne nel corso dell\'ultima legislatura, e per rilanciare gli obbiettivi in campagna elettorale.


Tra gli interventi presentati spicca il provvedimento contro la violenza sulle donne, ricordato dalla consigliere regionale uscente Adriana Mollaroli come \"uno dei più significativi che siano stati messi in atto in tutta Italia\". \"Grazie a questa legge - ha spiegato la Mollaroli - abbiamo un centro di accoglienza in ogni provincia, e ad è stato istituito lo sportello Informadonna, per stimolare l\'occupazione femminile\".


E sarà proprio l\'occupazione femminile la questione sulla quale il nuovo esecutivo regionale si concentrerà nell\'immediato futuro. E\' infatti previsto un bando, che uscirà nei prossimi giorni, volto a riconoscere incentivi alle imprese che assumeranno nuovi occupati con contratti part - time.








Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2010 alle 16:46 sul giornale del 06 marzo 2010 - 1159 letture

In questo articolo si parla di politica, palmiro ucchielli, Adriana Mollaroli, elezioni regionali 2010, emanuele barletta, partito democratico marche





logoEV