counter

Classifica Assobiomedica: virtuoso il sistema sanitario regionale

sanità 1' di lettura 19/02/2010 - Ancora una certificazione della qualità della sanità marchigiana. Rappresenta un’ulteriore conferma della virtuosità del sistema sanitario regionale l’analisi di Assobiomedica sui debiti a carico delle Asl italiane resa nota oggi.

Ebbene, in uno scenario definito fosco dall’associazione (che riunisce circa 300 aziende di tecnologia biomedicale e diagnostica) visto l’ammontare dei debiti insoluti da parte delle Asl nei confronti delle aziende fornitrici, spiccano le performance positive di sole quattro regioni.


Tra queste figurano proprio le Marche, le cui Asl, si legge nello studio di Assobiomedica, rispettano in media i tempi stabiliti dalla legge per i pagamenti, attestandosi al di sotto della media nazionale con 106 giorni di attesa contro i 200 dell’Italia (dall’ultima rilevazione Assobiomedica, nel luglio dello scorso anno, l’attesa nelle Marche è già scesa di ben 50 giorni).


“Una certificazione – dice il presidente della Regione Gian Mario Spacca – che conferma una volta di più la virtuosità della sanità marchigiana che dopo anni di deficit oggi ha i conti in ordine e che in tutte le classifiche ministeriali sulla qualità dei sistemi sanitari regionali figura ai primissimi posti: al 2° posto dello Studio Cerm 2009 del Ministero della Salute e del Lavoro, al 4° nella classifica del Ministero della Pubblica amministrazione e Innovazione, al 3° nello studio del ministero del Welfare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2010 alle 17:01 sul giornale del 20 febbraio 2010 - 1325 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, regione marche


logoEV
logoEV