counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: cade da una scala e muore in casa, trovato dopo due mesi

1' di lettura
1458

ambulanza
Una morte accidentale e sola quella che ha atteso B.T., un anziano di 73 anni, trovato morto in casa nella sua abitazione in via Podesti dopo due mesi. 

A dare l\'allarme è stato il figlio dell\'uomo, vedovo, che viveva da solo in via Podesti. Il figlio, che vive a Vicenza, da qualche tempo non riusciva più a contattare il genitore. Ieri poi ha deciso di chiedere l\'intervento della Polizia. Ai Vigili del Fuoco il macabro ritrovamento intorno alle 12.30.


Dal momento che nessuno rispondeva al campanello, i Vigili del Fuoco hanno aperto la porta. Davanti ai loro occhi una scena raccapricciante. Il cadavere dell\'anziano, già in fase di decomposizione, era riverso a terra, in un lago di sangue. Sul posto, per prelevare il corpo, anche il 118 e il medico legale che ha fatto risalire la morte a due mesi fa.


A provocare la morte di B.T. una caduta accidentale da una scala. L\'anziano infatti pare fosse salito su una scala, interna all\'abitazione, per cercare di raggiungere un lucernaio. Poi la caduta e il colpo fatale alla testa. All\'incidente domestico si aggiunge il dramma di una morte solitaria.



ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2010 alle 19:33 sul giornale del 16 febbraio 2010 - 1458 letture