counter

Mondolfo: Pershing, attenzione e garanzie sul territorio

pershing 80 1' di lettura 11/02/2010 - Presentato in Regione dai vertici aziendali il Piano Industriale del Gruppo Ferretti (già presentato alle organizzazioni sindacali) che prevede anche – in tempi di crisi – la razionalizzazione dei costi, la costituzione di un unico polo produttivo centralizzato.

Di conseguenza, il Gruppo ha confermato gli esuberi a livello nazionale che comprendono anche l’azienda Pershing di Mondolfo.


Gli assessori regionali Fabio Badiali e Vittoriano Solazzi hanno espresso nel loro ruolo istituzionale, insieme agli enti locali di Provincia di Pesaro e dello stesso Comune, preoccupazione anzitutto per il livello occupazionale locale chiedendo di ridurre al massimo l’impatto degli esuberi previsti sul nostro territorio e poi anche per la tutela del Marchio e dell’azienda Pershing che rappresenta una testimonianza di modello industriale e una ricchezza marchigiana di indubbio valore.


Le istituzioni hanno ribadito nell’ambito delle proprie competenze la piena disponibilità ad agevolare nell’ambito della riorganizzazione generale aziendale il rilancio delle attività del Gruppo Ferretti soprattutto nelle Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2010 alle 17:50 sul giornale del 12 febbraio 2010 - 1428 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, pershing 80


logoEV
logoEV