counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: trovati in possesso di oltre 500 grammi di hashish, in manette due tunisini

1' di lettura
975

I Carabinieri di Jesi hanno arrestato due cittadini tunisini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile hanno arrestato C. B., 23enne, in regola con il permesso di soggiorno e residente in provincia di Mantova, e F. S., 27anni, clandestino. I due, entrambi tunisini, sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


Nelle tasche dei due, fermati lungo una via del centro storico nel corso di un servizio antidroga, i militari hanno trovato due panetti di hashish del peso di oltre 250 grammi oltre a piccoli frammenti della stessa sostanza.


In tutto detenevano circa 550 grammi di stupefacente. Entrambi sono stati condotti nel carcere di Montacuto. Dai primi accertamenti è emerso che “il fumo” doveva essere piazzato sul mercato jesino.



Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2010 alle 19:31 sul giornale del 10 febbraio 2010 - 975 letture