counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

PdCI: maggioranza più ampia ma sulla base di una sintesi programmatica

1' di lettura
778

Partito dei Comunisti Italiani
La segreteria regionale dei Comunisti Italiani si è riunita per valutare la fase della trattativa nel centro-sinistra.

Il PdCI ribadisce la validità dell’accordo programmatico del 21 dicembre 2009 che è stato alla base, da parte del centro-sinistra, della ricandidatura a Presidente di Spacca, in continuità con i 15 anni di buon governo del centro-sinistra, in cui la sinistra e i comunisti hanno avuto ed hanno il vice presidente della Giunta Regionale, il Presidente del Consiglio Regionale, un Assessore e Presidenti di commissioni.



I Comunisti Italiani sin dall’inizio si sono resi disponibili ad una maggioranza più ampia che comprenda anche l’UDC senza veti e discriminazioni, ma sulla base di una sintesi programmatica a partire da quella del 21 dicembre.



Sarebbe incomprensibile agli occhi dei cittadini che chi per 15 anni è stato all’opposizione di Spacca e del centro-sinistra entri in maggioranza cacciando chi è stato al governo della regione in maniera leale, unitaria e positiva. Ancora più grave sarebbe se Spacca ed il resto del centro-sinistra accettasse un ricatto del genere.



Partito dei Comunisti Italiani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2010 alle 17:18 sul giornale del 06 febbraio 2010 - 778 letture