counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fano: passaporto per 10 mila euro, cinque arresti

1' di lettura
1025

La Squadra Mobile dell’Ufficio Immigrazione e quella del Commissariato di Fano hanno arrestato cinque persone per associazione a delinquere diretta al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I cinque vendevano passaporti falsi a 10 mila euro l\'uno.

Gli arresti sono stati effettuati al termine di un\'indagine durata circa un anno. Gli inquirenti, infatti, dal 2009 tenevano sotto controllo la situazione passaporti, dopo aver rilevato alcune irregolarità in alcune pratiche presentate allo Sportello Unico dell’Immigrazione gestito dall\'Ufficio Provinciale del Lavoro.

Dopo un\'attenta analisi di tutti i fascicoli sospetti, la polizia ha scovato i delinquenti. I cinque uomini, quattro italiani ed uno extracomunitario, sono stati incastrati dalle testimonianze di numerosi stranieri i quali, interrogati dalle forze dell\'ordine, hanno ammesso di aver pagato 10.000 euro a testa per ottenere la documentazione necessaria per il visto. Le indagini hanno dunque portato all\'arresto dei cinque uomini ma gli inquirenti sono alla ricerca di altri componenti della banda criminale.


Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2010 alle 13:18 sul giornale del 03 febbraio 2010 - 1025 letture