counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Treni, Fit Cisl Marche: a rischio i posti lavori nelle biglietterie

1' di lettura
793

trenitalia
L’imminente gara Europea per l’assegnazione delle attività di biglietteria di Falconara, Jesi, Marotta, Porto Recanati, Porto San Giorgio, Senigallia potrebbe mettere a rischio l’occupazione degli attuali addetti se non interverranno azioni urgenti che garantiscano la clausola sociale, ovvero il mantenimento dei posti di lavoro.

La Fit Cisl Marche esprime forte preoccupazione per le possibili ripercussioni occupazionali negative e richiede un intervento finalizzato a scongiurare eventuali licenziamenti, sia della Direzione Regionale Marche che dell’ Assessorato ai Trasporti della Regione, firmatario del Contratto di Servizio, nonché assegnatario delle risorse.



La Fit Cisl Marche ritiene la clausola sociale, il consolidamento per un periodo medio-lungo degli affidamenti e l’applicazione del CCNL delle attività ferroviarie elementi imprescindibili, soprattutto riferiti alla congiuntura economica e sociale, per garantire il lavoro e gli attuali standard qualitativi dei servizi resi.



trenitalia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2010 alle 16:25 sul giornale del 02 febbraio 2010 - 793 letture