counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fiuminata: falsa ispettrice delle Poste ruba 5 mila euro ad un\'anziana

1' di lettura
926

carabinieri generico
La solita scusa di controllare i soldi della pensione, per vedere se vi fossero banconote false. Così una falsa dipendente delle Poste è riuscita a rubare 5 mila euro ad un\'anziana

Una giovane di bella presenza ha suonato il campanello di un\'anziana residente a Fiuminata, presentandosi come un\'ispettrice di Poste Italiane, venuta a controllare se con la pensione erano state consegnate alla donna banconote false, dicendo che era successo in altri casi e le Poste stavano cercando di rimediare.


Convinta dalla gentilezza e dal modo di fare, la signora ha fatto vedere alla giovane i risparmi, circa 5 mila euro in tutto. Con abilità consumata, dopo una bella conversazione, la falsa dipendente delle Poste ha distratto la donna e se ne è andata con i soldi. Solo più tardi l\'anziana si è resa conto della truffa, ed ha chiamato le forze dell\'ordine.


In questi casi giova ripetere che le Poste o altri enti pubblici non inviano mai a casa dei cittadini personale per controlli. Nel caso avvenisse, di solito viene inviata una raccomandata ufficiale.


carabinieri generico

Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2010 alle 13:18 sul giornale del 30 gennaio 2010 - 926 letture