counter

Elezioni: Favia, \'Impensabili le primarie per Spacca\'

David Favia 2' di lettura 26/01/2010 - Tutta la sinistra nostrana, ringalluzzita dall’effetto Vendola si avventura in diktat e ultimatum che IDV proprio non condivide (ma PRC-PDCI e SEL non erano separati in casa? Perché il PRC si appropria di Vendola?).

Vendola è un fenomeno pugliese: unico, isolato e irripetibile. Spacca è, e resta, il candidato Presidente, qualunque cosa accada: le primarie sono un evento inconcepibile. Per quanto ci riguarda, siamo già in campagna elettorale con Spacca. Così come è inconcepibile tentare sbarrare la strada ad una nuova maggioranza con l’UDC (di valenza progettuale nazionale anti Berlusconi) cercando di imporgli, unilateralmente, un programma già preconfezionato.


Intendiamoci, siamo convinti del programma del centrosinistra e alcuni punti programmatici proposti dall’UDC (pochi, per la verità: federalismo energetico provinciale, scuola privata e aiuti alle sole famiglie convenzionali) vanno approfonditi: ma le proposte dell’UDC non fanno intravvedere alcuna ipotesi di impossibilità di accordo. Così come non condividiamo l’approfondimento programmatico del documento del 21 dicembre, voluto dalla sinistra senza avere al tavolo l’UDC. La politica del “o mangi questa minastra o salti la finestra” che la sinistra vorrebbe imporre agli alleati e all’UDC, non ci appartiene: va forse vista come un chiamarsi fuori della sinistra?


Ne ha il sapore, e se si continua così ne avrà anche la consistenza materiale. Tutto sommato, la “terza via” di Ucchielli, quella della “desistenza istituzionale” a sinistra, non è poi così male. Ovviamente l’IDV non condividerebbe neanche le preclusioni che, in un’alleanza con l’UDC, venissero avanzate nei confronti della sinistra, a meno che non siano sorrette da comportamenti inammissibili della stessa sinistra (come quelli apparsi oggi sulla stampa) o da rotture o imposizioni programmatiche non condivisibili (che non si può dire che non si intravvedano).


   

da David Favia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2010 alle 12:26 sul giornale del 27 gennaio 2010 - 1105 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, david favia





logoEV
logoEV