counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto Potenza Picena: arrestato spacciatore tunisino

1' di lettura
1161

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato, nella tarda serata di mercoledì, I. Y., 26enne tunisino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da parecchio tempo l’uomo era tenuto d’occhio dai militari, che ne monitoravano gli spostamenti e gli incontri sospetti. IL\'altra sera, nel corso dell’ennesimo servizio di pedinamento, i militari hanno deciso di intervenire e bloccare il tunisino nella zona del Lungomare sud di Porto Potenza Picena. Il giovane extracomunitario è stato trovato in possesso di ben dieci panetti di hascish, destinati probabilmente ai \"clienti\" del posto.


Dalla perquisizione nell\'abitazione del tunisino (una mansarda di via Bertini) sono saltati fuori altri 5 panetti di hascish e 1.900 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. In totale sono stati sequestrati 15 panetti di hascish, del peso complessivo di 1 chilo e mezzo, per un valore commerciale di circa 30 mila euro. Il tunisino, dopo le operazioni di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Montacuto, a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata.





Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2010 alle 13:20 sul giornale del 22 gennaio 2010 - 1161 letture