counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: locomotiva deraglia e prende fuoco, nessun ferito

1' di lettura
1505

incendio vigile del fuoco

Locomotiva a gasolio delle Ferrovie dello Stato, per uso privato, è deragliato accidentalmente e si è incendiato. Paura e fumo ma nessun ferito.

L\'incidente, che fortunatamente non ha coinvolto nessuno dei presenti, è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 20 gennaio nei pressi di un binario \'morto\' nella zona industriale di Jesi, in via Carlo Max dietro New Olland.

I macchinisti al lavoro per apportare modifiche e manutenzione in quel binario, che da tempo non viene utilizzato per il transito dei treni-passeggeri, hanno visto deragliare improvvisamente la locomotiva e successivamente incendiarsi. Le cause dell\'esplosione sono ancora in fase di accertamento ma, secondo i Vigili del Fuoco intervenuti sul posto, sono di origine accidentale.

Le fiamme in poco tempo hanno coinvolto e bruciato tutta la locomotiva ma per i macchinisti ed il personale presente, fortunatamente, non ci sono state conseguenze di nessun tipo. Soltanto lo spavento.

Sul luogo, oltre i Vigili del Fuoco di Jesi, sono intervenute anche due squadre dei Vigili del Fuoco di Ancona. Nessun problema per la circolazione ferroviaria.


incendio vigile del fuoco

Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2010 alle 19:56 sul giornale del 21 gennaio 2010 - 1505 letture