counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Porto Recanati: l’Italia dei Valori dice \'no\' ai rigassificatori

1' di lettura
1194

paola giorgi

Come da me annunciato durante l’ assemblea pubblica del 15 gennaio scorso tenutasi a Loreto ed organizzata dai comitati contro il rigassificatore di Porto Recanati l’Italia dei Valori, al tavolo programmatico della coalizione che sostiene la candidatura del Presidente Spacca, ha dichiarato il suo NO alla localizzazione di rigasificatori lungo le coste marchigiane.

Un’ assunzione di responsabilità verso i cittadini precisa, maturata anche grazie alla grande campagna di informazione svolta dai Comitati. La nostra Regione non è in deficit energetico e gli impianti di rigassificazione convoglierebbero nella nostra Regione una quantità di gas assolutamente inutile se non destinato ad altre finalità di cui non troviamo ragione.


Un impianto inutile, che non guarda al futuro, come ha evidenziato il Prof. Tamino nella sua relazione, in quanto le riserve di gas metano, come quelle nucleari, sono limitate nel tempo, mentre il loro utilizzo nel presente, in impianti come quello di rigassificazione,provocano gravi danni ambientali diretti ed indiretti. Persino economicamente il bilancio è in passivo per la comunità: l’impianto è dannosissimo per la pesca e per il turismo e non porta alcun valore aggiunto alla comunità.


La volontà dei cittadini è chiara e deve essere sovrana: in questa vicenda spicca ancora, come spesso accaduto in questioni importanti legate soprattutto all’ambiente, la posizione di Capponi, totalmente assente e sordo alle richieste dei cittadini, così come spicca il nome di un nuovo sponsor nel settore dello sport e della cultura in territorio maceratese: Gaz De France, azienda presentatrice del progetto….sarà un caso?

Paola Giorgi

Responsabile Provinciale Enti Locali MC



paola giorgi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2010 alle 17:13 sul giornale del 20 gennaio 2010 - 1194 letture