counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Agenzia delle Entrate: in arrivo rimborsi per 13 milioni e mezzo di euro

1' di lettura
2340

soldi

Buone notizie per i contribuenti marchigiani ai quali verranno restituiti nei prossimi giorni oltre 13,5 milioni di euro dall’Agenzia delle Entrate. Con queste erogazioni, il quadro dei rimborsi 2009 dell’Amministrazione finanziaria si chiude nelle Marche a quota 158,6 milioni di euro per più di 48 mila rimborsi effettuati a famiglie e imprese, un aiuto concreto per fronteggiare meglio l’attuale crisi economico-finanziaria.

Sostegno alle famiglie L’Agenzia delle Entrate ha disposto 11 milioni 450 mila euro di rimborsi Irpef che stanno arrivando ai contribuenti delle Marche per le dichiarazioni dei redditi presentate fino al 2007. Nella graduatoria delle province, spicca Ancona con oltre 4 milioni di euro a rimborso. In totale sarà di quasi 31 milioni la somma erogata dall’Agenzia alle famiglie della nostra regione per il 2009.

Liquidità alle imprese Rimborsi anche per le imprese marchigiane. Circa 2 milioni di euro disposti alla fine del 2009 ed in erogazione in questi giorni per crediti relativi all’Iva. Nell’anno appena trascorso, i rimborsi alle imprese relativi ad imposte dirette sono ammontati ad oltre 7 milioni, mentre il valore degli oltre 6500 rimborsi Iva è stato di circa 120,3 milioni di euro. Complessivamente sono oltre 127 milioni di euro i rimborsi disposti nei confronti delle imprese marchigiane nel 2009. Per i contribuenti che hanno comunicato all’Agenzia delle Entrate il proprio codice Iban, i rimborsi verranno accreditati direttamente sul conto corrente. Se invece non sono state fornite le coordinate bancarie, il contribuente riceverà una comunicazione sulle modalità di pagamento: con vaglia della Banca d’Italia oppure, per gli importi fino a 1549 euro, in un qualsiasi ufficio postale. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.agenziaentrate.it .


soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2010 alle 23:51 sul giornale del 07 gennaio 2010 - 2340 letture