IN EVIDENZA



14 ottobre 2010

...

“Siamo soddisfatti, perché sono stati affrontati tre punti molto importanti”. Così il presidente della Regione Gian Mario Spacca al termine dell’incontro con il ministro alle Infrastrutture Altero Matteoli, presenti le tre Regioni (oltre alle Marche anche Umbria e Toscana) e le cinque Province (Pesaro, Perugia, Grosseto, Arezzo e Siena) interessate dal tracciato della Fano-Grosseto e il presidente dell’Anas Ciucci.


...

La sfilata per il Columbus Day 2010 si è colorata di musica e teatro: il cast del musical tutto italiano “Pinocchio”, infatti, insieme al regista Saverio Marconi e Stefano D’Orazio, ha preso parte alla parata lungo la Quinta Strada a Manhattan che, ogni anno, celebra la cultura italiana negli Stati Uniti. Al termine della parata il cast si è recato presso la Borsa di New York per suonare la campana che segna il termine della giornata finanziaria a Wall Street.






...

Le Sezioni delle Marche, come quelle di tutt’Italia, sono – con i propri dirigenti – davanti alle Prefetture, mobilitandosi con “cartelli”, dando vita a sit-in, per il riconoscimento, come è avvenuto in tantissimi Paesi d’Europa e del mondo, della LIS (Lingua Italiana dei Segni).






...

La scrivente organizzazione sindacale, dopo aver espletato inutilmente il raffreddamento come previsto al comma 2 dell'art.2 della legge 146 del 1990, e sue modifiche, proclama lo stato da lunedì 18 ottobre lo stato di agitazione di tutto il personale e avvia tutte le procedure di conciliazione previste ai sensi della legge 146/90, modificata ai sensi dell'art.1, comma 4 della legge 83/2000.


...

“Più qualità, più efficienza, più risparmio e meno carta nelle attività amministrative e istituzionali e un accesso più semplice e trasparente per i cittadini”. Con questi intenti il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, nella sede del Ministero della Pubblica Amministrazione a Roma, ha sottoscritto mercoledì con il ministro Renato Brunetta un protocollo per la realizzazione di un programma di innovazione per l’azione amministrativa.



...

Giovedì 14 ottobre, alle 18, alla Mediateca Montanari si terrà un interessante incontro con Gino Roncaglia, autore del libro “La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul libro del futuro”, Laterza 2010.Viviamo la quarta rivoluzione, dopo il passaggio da oralità a scrittura, da rotolo a libro paginato, da manoscritto a libro stampa.








...

Grande successo ha riscosso nella capitale europea la performance dell’artista Claudia Catarzi, danzatrice di esperienza internazionale, in occasione della conferenza stampa europea di presentazione del Progetto “Moving and Learning”. Un assolo di danza che condensa il talento e l’originalità che sempre caratterizzano gli show di InTeatro.


13 ottobre 2010



...

Attivo, vitale, socievole, da sempre impegnato prima nella lotta sindacale, con la CISL, poi nella politica. Era stato capogruppo in consiglio comunale ad Ancona della Margherita, poi si era unito al PD. Alle passate elezioni amministrative osimane del 2009 aveva creato assieme all’ex Sindaco Cartuccia la Lista Il Calabrone per poi in tempi recenti diventare collaboratore di Dino Latini nell’API.


...

Ventinove appuntamenti da dicembre a maggio compongono il ricco cartellone della Stagione teatrale 2010/2011 della Fondazione Pergolesi Spontini realizzato in collaborazione con l’AMAT e gli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Jesi, Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte San Vito e San Marcello e con il contributo di Banca Popolare di Ancona e Sogenus.


...

Interrogazione sui tagli al sistema sanitario regionale delle Marche e cancellazione dei finanziamenti per la costruzione dell’ospedale “Marche Nord” e per i nuovi plessi dell’ospedale “Salesi” di Ancona presentata dagli onorevoli David Favia e Antonio Palagiano.






...

"Viva soddisfazione – afferma il Capogruppo di FLI Daniele Silvetti – per il documento comune espresso dall' Assemblea Legislativa relativo al futuro del Pergolesi. E' chiaro che il gioco dello scaricabarile non poteva proseguire e prevalere; ora la Regione ha assunto precise e chiare responsabilità".





...

Sono 400 mila su un totale di 1,5 milioni. Le imprese artigiane di Marche, Emilia Romagna, Toscana e Umbria rappresentano l’elemento centrale del sistema produttivo delle loro regioni, contribuendo alla formazione del 18 per cento del Pil. E’ a loro che guardano con speranza i cittadini dell’Italia centrale per la ripresa dell’economia e il rilancio dell’occupazione.