Jesi: Laura Boldrini personaggio dell\'anno per Famiglia Cristiana

laura boldrini 1' di lettura 29/12/2009 - Laura Boldrini (nata a Macerata ma jesina di adozione), portavoce dell\'Unhcr, è stata scelta dalla rivista Famiglia Cristiana per il riconoscimento speciale per \'\'l\'italiano dell\'anno\'\'.

La Boldrini, rappresentante dll\'Alto commissariato Onu per i rifugiati, si è distinta nei mesi scorsi per la fermezza con cui ha condannato i respingimenti degli immigrati nel Mediterraneo.

I motivi? \"Il costante impegno, svolto con umanità ed equilibrio, a favore di migranti, rifugiati e richiedenti asilo -sottolinea ildirettore della rivista don Antonio Sciortino-. E, soprattutto, la dignità e la fermezza mostrate nel condannare, l’estate dello scorso anno, i respingimenti degli immigrati nel Mediterraneo. Resistendo anche agli attacchi di chi voleva delegittimarla, definendola estremista.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2009 alle 13:40 sul giornale del 30 dicembre 2009 - 878 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, jesi, macerata, Laura Boldrini, famiglia cristiana





logoEV