PD: indispensabile ripristinare i principi di autonomia finanziaria per i comuni

Partito Democratico 1' di lettura 09/12/2009 - Il PD Marche esprime apprezzamento per l\'ordine del giorno unitario sulla manovra finanziaria sottoscritto ad Ancona dagli amministratori dei comuni e delle province delle regioni del centro Italia - Marche, Umbria, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo, Molise - e si impegna a sostenerlo nei suoi contenuti, consapevole che gli investimenti degli enti locali, con la possibilità di aprire immediatamente moltissimi cantieri, sono gli unici in grado di far ripartire davvero l\'economia e mantenere un buon livello di servizi.

Il PD delle Marche inoltre esprime solidarietà e vicinanza ai sindaci, agli assessori ed ai consiglieri comunali che giovedì parteciperanno in piazza Montecitorio, davanti alla Camera dei Deputati, al consiglio nazionale dell\'ANCI aperto a tutti gli amministratori dei comuni italiani, per discutere della situazione di assoluta difficoltà in cui versano i bilanci degli enti locali. Il Partito Democratico, attraverso un\'opposizione puntuale, dura, rigorosa e costruttiva, sostiene le richieste avanzate dalle associazioni nazionali del sistema delle autonomie, in particolare per il reintegro di risorse bloccate e sottratte agli enti locali.



Il PD delle Marche concorda sulla soppressione di norme che riducono investimenti ed interventi per le garanzie sociali a contrasto della crisi economica e chiede investimenti per la difesa del territorio e la tutela dell\'ambiente e per la sicurezza pubblica. Il Partito Democratico ritiene indispensabile ripristinare i principi di autonomia finanziaria per i comuni, anche attraverso l\'individuazione e la definizione di nuove leve di decisionali che attuino, sin da subito, i principi di federalismo fiscale. Su questi temi lunedì 14 dicembre il Partito Democratico ha organizzato un\'iniziativa nazionale a Milano con tutti gli eletti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2009 alle 17:49 sul giornale del 10 dicembre 2009 - 703 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico





logoEV