counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: sequestra l\'ex fidanzata, in manette un 22enne clandestino

1' di lettura
917

carabinieri arresto

I Carabinieri di Pesaro hanno tratto in arresto con l\'accusa di sequestro di persona e minaccia grave un moldavo di 22 anni, irregolare.

Il giovane O.T., moldavo di 22 anni, si è presentato davanti alla scuola dell\'ex fidanzata, moldava di 17 anni ma residente da alcuni mesi a Pesaro con la famiglia, e l\'ha rapita.

Tra le ipotesi anche il tentativo del giovane di riportare la vittima in Moldavia dove i due si erano conosciuti e fidanzati. Ma anche il luogo in cui O.T., che viveva rubando, avrebbe già picchiato la 17enne.

Violenze continuate fino al giorno in cui la giovane ha deciso di raggiungere i familiari in Italia. Il 22enne, non accettando la scelta dell\'ex fidanzata, ha così deciso di raggiungerla. Una volta entrato in Italia, clandestinamente, il ragazzo ha tentato di convincere la connazionale a tornare con lui in Moldavia.

Numerosi tentativi finiti male. La 17enne ha sempre ignorato la richiesta dell\'ex fidanzato che, nel frattempo è stato arrestato due volte per il reato di clandestinità. Giovedì il gesto estremo del moldavo. Presentatosi all\'uscita della scuola della 17enne, l\'ha rapita e sequestrata.

Scattato l\'allarme, i due giovani sono stati fermati dai Carabinieri di Pesaro nei pressi della stazione ferroviaria, dove O.T. è stato tratto in arresto con l\'accusa di sequestro di persona e minaccia grave.


carabinieri arresto

Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2009 alle 19:47 sul giornale del 28 novembre 2009 - 917 letture