counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Matelica: Totalitarismi del XX secolo, incontro con Giorgio Torresetti

1' di lettura
763

muro di berlino

“Il germe dei totalitarismi del XX secolo si è nutrito dell’ignoranza, della servitù volontaria dei popoli e del terrore”. Lo ha detto Giorgio Torresetti, docente di filosofia del diritto all’Università di Macerata, nel corso della conferenza che si è tenuta nella biblioteca comunale di Matelica, nell’ambito del ciclo di incontri sul valore della democrazia e della libertà, promosso dalla Provincia di Macerata per ricordare i 20 anni dall’abbattimento del muro di Berlino.

Torresetti, presentato da Serena Sileoni, curatrice degli incontri, ha acutamente spiegato il pensiero di Annah Arendt intorno ai totalitarismi, riuscendo a catturare l’attenzione di tutti i presenti. Va segnalato in particolare l’interesse con cui i giovanissimi componenti del consiglio comunale dei ragazzi di Matelica hanno seguito la relazione del docente.


Distinguendo i campi di concentramento nazisti da quelli stalinisti solo per il numero dei morti (6 milioni nel primo caso, 20 milioni nel secondo), Torresetti ha ammonito i ragazzi del consiglio comunale che il male, per dirla con Annah Arendt, non è un evento eccezionale, ma si insinua nella banalità dei fatti quotidiani e si nutre della stoltezza e dell’ignoranza umana.


Con la conferenza di Matelica, preceduta dalle analisi storico-politiche sviluppate da Marcello Flores a San Ginesio e da Antonio Martino a Macerata, si è dato così avvio alle riflessioni filosofiche (la prossima sabato 28 novembre alle 17,30, con Giancristiano Desiderio a Civitanova Marche), volute dalla Provincia per comprendere le categorie di pensiero che hanno accompagnato la nascita e il tramonto dei totalitarismi, di cui quello comunista è stato il più tenace e prolungato.


muro di berlino

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2009 alle 16:56 sul giornale del 28 novembre 2009 - 763 letture