counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

Camerino: tecnologie innovative, borsa di studio della Regione Marche

1' di lettura
1084

informatica

Aperte le iscrizioni al Master di I Liv dell’Università di Camerino in: “Tecnologie innovative dell’informazione e della comunicazione (nel settore turistico)”.

Il Master, della durata complessiva di 1500 ore (di cui 300 di aula, 650 di stage e 550 studio individuale) inizierà a Marzo 2010 e finirà a Dicembre 2010. Il Master ha l’obiettivo di formare operatori specializzati in tecnologie infor­matiche e della comunicazione, marketing e programmazione nell’ambito del settore turistico.

La figura formata sarà in grado di gestire piani di sviluppo e promozione del turismo e del territorio attraverso l’uso delle rete internet e delle nuove tecnologie grafiche e di comunicazione web che permetteranno di intraprendere: ricerche di mercato, individuazione target e segmentazione del mercato di riferimento e promozione del prodotto turistico; programmazione dell’offerta all’interno delle imprese turistiche; comunicazione, gestione e promozione, all’interno di strutture alberghiere, agenzie di viaggio e medie-grandi organizzazioni turistiche; realizzazione di progetti di promozione turistica in grado di valorizzare il territorio e coinvolgere il turista suscitando in lui il desiderio di conoscere meglio i termini dell’offerta stessa.

Il Master è rivolto a coloro che sono in possesso di laurea triennale, specia­listica e/o vecchio ordinamento in lingue, economia e commercio, giurispru­denza, lettere, scienze della comunicazione, informatica o in possesso di altra laurea a carattere umanistico/ informatico

Per informazioni:

BIC Omega (segreteria operativa) Tel. 0861/80561 email. comunicazione@bicomega.it

Ufficio Stage e Placement

Samuela Di Emidio

BIC OMEGA SRL Tel. 0861/805602 Fax. 0861/86246 samuela.diemidio@bicomega.it www.bicomega.it

Per la domanda d\'iscrizione, cliccare il pdf.





informatica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2009 alle 17:48 sul giornale del 28 novembre 2009 - 1084 letture