counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Le Marche a Vienna: in vetrina le specialità enogastronomiche

2' di lettura
819

La Regione Marche e l’Ice hanno organizzato una manifestazione promozionale alla Scuola Turistica Michelbeuern, nel cuore di Vienna, da lunedì scorso a giovedì prossimo.

Una settimana dedicata al made in Marche con presentazione delle eccellenze produttive e turistiche della nostra Regione, accompagnate e sottolineate da degustazioni e assaggi di prodotti tipici marchigiani, preparati dai migliori cuochi della regione.


“Esporre in questa prestigiosa vetrina – sottolinea l’assessore al Turismo Vittoriano Solazzi- rappresenta, per tutti i prodotti delle Marche, in particolare quelli enologici e gastronomici, una ghiotta occasione per far conoscere il livello qualitativo e le eccellenze della nostra terra, nella prospettiva di un incremento delle vendite e delle quote di mercato in una nazione già importante per i nostri imprenditori e per il nostro turismo”. La Scuola viennese è famosa in Austria e in tutto il mondo mitteleuropeo per il connubio tra moda, economia aziendale e buona cucina, mixati in una felice combinazione tra “haute couture” e “haute cuisine”. Nella sezione di economia/alberghiero gli alunni sono impegnati sia in cucina sia nelle lezioni tenute da manager aziendali: i risultati vengono testati e vagliati nel celebre ristorante dell’ Exnersaal (meraviglioso esempio di Jugendstil viennese). Qui si ha la possibilità di assaporare i piatti à la carte immersi nell’atmosfera preziosa di questo gioiello architettonico.


Il Michelbeuern è infatti non solo un’istituzione scolastica di alto livello, ma anche uno dei migliori ristoranti di Vienna, in cui spesso anche grandi aziende multinazionali organizzano i loro momenti di rappresentanza. A livello turistico l’Austria rappresenta uno dei paesi della top ten per la nostra regione (si situa all’ottavo posto) sia in termini di arrivi che di presenze: infatti ogni anno circa 15.000 austriaci visitano la nostra Regione accumulando oltre 90.000 presenze. Per quanto riguarda i prodotti agroalimentari, le esportazioni di tali prodotti sono ammontate nel 2008 aquasi 900 milioni di euro, con un incremento rispetto all’anno precedente di circa il 4 per cento; relativamente al singolo settore vinicolo, le esportazioni in Austria hanno raggiunto il livello di quasi 70 milioni di euro. L’iniziativa si inserisce in un progetto che l’Ice di Ancona e la Regione Marche hanno avviato già nel 2007 in occasione di un incoming di giornalisti austriaci nelle Marche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2009 alle 16:48 sul giornale del 25 novembre 2009 - 819 letture