counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Binci: l\'acqua è un bene comune e non va privatizzata

1' di lettura
842

acqua

“E\' necessario che il servizio gestione del bene acqua – afferma il consigliere regionale Massimo Binci - rimanga in mano pubblica per garantire l\'accessibilità a tutti ma anche per garantirne la conservazione.”

Il gestore privato non è interessato a cosa berranno le future generazioni, ma cercherà di venderne e consumarne il più possibile. I Comuni consorziati a livello di ambiti provinciali dell\'acqua, devono poter mantenere il servizio di gestione dell\'acqua in quanto bene primario e diritto umano universale. La gestione del bene acqua non può essere paragonato ad altri servizi come la gestione dei rifiuti o dei trasporti.



I Comuni sono già proprietari degli acquedotti e dei depuratori, cioè delle reti idriche e sono anche responsabili della salute e della sicurezza dei cittadini ed è bene che siano anche i responsabili del servizio di gestione dell\'acqua.



Chiedo pertanto che la Giunta Regionale impugni la legge approvata dal Parlamento per incostituzionalità, in quanto la gestione dell\'acqua è di competenza regionale e servizio pubblico di valenza non economica ma sociale.



acqua

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2009 alle 15:55 sul giornale del 21 novembre 2009 - 842 letture