counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Ancona: Corto Dorico 2009, appuntamento con il cinema

2' di lettura
2068

Presentata presso la Sala Giunta di Palazzo del Popolo (Ancona) la VI edizione di Corto Dorico, concorso-rassegna di cortometraggi organizzata dall\'associazione culturale \"Nie Wiem\" con il contributo dell\'Unione Europea e del Ministero per i Beni e le Attività culturali, e con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona e dell\'Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona.

Il festival che si svolgerà interamente nella città di Ancona, dal 17 al 20 dicembre, e si aprirà con un\'anteprima prevista per il 26 novembre presso la Mediateca delle Marche, con un incontro dal titolo Nuovi media e vecchie povertà. Ospite per l\'occasione il presidente di \"Reporters sans frontières\" ed inviato speciale del quotidiano \"La Stampa\", Mimmo Candito. Un appuntamento che anticipa i quattro giorni della manifestazione, ormai dal 2004 a risonanza nazionale dopo la prima fortunata edizione dell\'anno precedente. La conferma viene dal grande numero di lavori arrivati e valutati dagli organizzatori: circa 200 \"corti\", tra i quali saranno scelti sei o sette finalisti per il concorso \"Tema libero\" ed altrettanti per la sezione \"Tema sociale\". La serata del 17 dicembre sarà aperta da una retrospettiva dedicata al presidente della giuria Edoardo Winspeare, affermato regista di origine austriaca che ha messo redici nel Salento. Completano la giuria il critico e conduttore televisivo Steve Della Casa e l\'attrice Valentina Carnelutti.

Tra le novità dell\'edizione 2009 segnaliamo l\'iniziativa \"Corto Dorico Weekend\", che Valerio Cuccaroni (responsabile comunicazione di \"Nie Wiem\") definisce \"una grande opportunità per i turisti e gli spettatori del festival per entrare in contatto con Ancona e il suo patrimonio culturale. Si tratta di una promozione ispirata dal Torino Film festival: la nostra associazione ha stipulato una serie di convenzioni con strutture alberghiere, ristoranti e musei della città. A turisti e visitatori verrà consegnata una card al momento dell\'arrivo in albergo, con la quale potranno usufruire delle agevolazioni che abbiamo pensato per promuovere il territorio marchigiano\".


Non solo cinema e cultura, quindi: Corto Dorico si segnala come manifestazione capace di \"tenere insieme associazionismo, turismo e commercio\", dichiara l\'Assessore alla Cultura della giunta di Ancona, Andrea Nobili. \"Questo festival è ormai diventato una vera e propria eccellenza per la nostra città, e abbiamo deciso di sostenerlo con forza. Stiamo inoltre lavorando ad una rassegna di iniziative culturali per il periodo natalizio, in modo da tenere vivo l\'interesse di Ancona per attività di questo tipo\".

Per informazioni dettagliate sul programma del festival: www.cortodorico.it



Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2009 alle 17:03 sul giornale del 20 novembre 2009 - 2068 letture