counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Accordo interregionale per ricerca e innovazione

1' di lettura
799

Fabio Badiali

Rafforzare la collaborazione interregionale nei settori della ricerca e dell’innovazione. È l’obiettivo dell’accordo che le Regioni Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Campania e Puglia sottoscriveranno nelle prossime settimane.

La Giunta regionale delle Marche ha approvato lo schema dell’intesa e delegato la firma all’assessore al Lavoro, Fabio Badiali. La cooperazione tra le Regioni si svilupperà attraverso il confronto delle rispettive conoscenze maturate nelle due materie. In particolare saranno condivise le esperienze legislative, i programmi congiunti, le informazioni disponibili che agevolino il trasferimento dei risultati alle istituzioni e alle imprese.


Il confronto punterà ad armonizzare gli strumenti di promozione, il coordinamento dei programmi regionali, l’attivazione di specifici strumenti di ricerca e di diffusione delle conoscenze. La collaborazione verrà ricercata anche per favorire sinergie reciproche, la condivisione dei sistemi di valutazione, la promozione dei Centri di ricerca, delle Università e delle imprese in ambito europeo. L’intesa prevede, poi, la costituzione di un Comitato tecnico di indirizzo che favorirà la realizzazione dell’accordo.


“La collaborazione tra le Regioni – sottolinea l’assessore Badiali – in coerenza con il Quadro strategico nazionale 2007/2013, punta a rafforzare la filiera della ricerca e della cooperazione per sostenere la diffusione e l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei servizi avanzati, innalzando il livello delle competenze e delle conoscenze scientifiche nel sistema produttivo e nelle istituzioni. Obiettivi verso i quali le Marche sono già proiettate attraverso le azioni previste nel Por 2007/2013 e con il Piano delle attività artigiane e industriali 2007/2009. La competitività del sistema produttivo marchigiano richiede un innalzamento del processo innovativo. Una esigenza condivisa dalle altre Regioni e che ora le Marche intendono rafforzare con questo importante strumento di cooperazione interregionale”.



Fabio Badiali

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2009 alle 16:29 sul giornale del 18 novembre 2009 - 799 letture