counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Piediripa: successo per il corso di Formazione Pizzaioli

2' di lettura
1852

Si è concluso il 05 novembre 2009 il Corso di Formazione Pizzaioli organizzato dall\'Associazione Pizzaioli Marchigiani a Piediripa di Macerata presso la Ditta Paccaferri Domenico Srl, specializzata nella vendita di attrezzature per la ristorazione.

Nel laboratorio messoci a disposizione si sono svolte le trentatre ore di lavoro serale suddivise in due parti: nove ore di teoria, ventuno ore di pratica e l’esame finale. Hanno partecipato i signori: Giuliodoro Stefano di Recanati, Malassisi Roberta di Morrovalle, Vita Renato di Civitanova Marche, Mancini Gianfranco di Treia, Alessandro Fattori di Pollenza, Viricelli Domenica di Ancona, Arif Farhan di Civitanova Marche, Budini Simone di Loreto, Carnevali Luca di Filottrano, Massimo Volponi di Ancona, Negromanti Luciano di San Marcello, Calabrese Giuseppe di Porto Sant’Elpidio, Diego Pacenti di Jesi .

Agli esami finali tutti hanno superato con largo margine di voti la prova pratica per gli abbinamenti eseguiti con alimenti tradizionali e del bosco. Formaggi, salumi, funghi e salmone, sono stati gli elementi dominanti nelle ricette eseguite. Il migliore del corso è risultato Vita Renato che ha presentato la pizza al salmone e caviale (mozzarella, salmone, robiola, caviale, aneto olio e sale), una pizza semplice ma di effetto per la riuscita dell’abbinamento dei sapori.

A giudicare gli allievi una commissione presieduta dal Dottor Gianni Cammertoni , che ha saputo guidare con molta professionalità i commissari: signor Franco Romagnoli capo area ditta Menù industria alimentare di Modena, Marco D’Annibale titolare della ditta GiMetal di Prato, il titolare della ditta Emito di Macerata e vari appassionati di pizza. Otto persone in tutto che hanno assaggiato tutte le pizze realizzate dagli allievi svolgendo il loro compito con estrema severità a tutto beneficio dei partecipanti ai quali non sono mancate le critiche utili alla loro crescita.

Nonostante i giudizi, tutti i partecipanti hanno dimostrato un grado di apprendimento elevato e si sentono pronti per essere inseriti in ambito lavorativo. La serata si è conclusa con l’auspicio e la volontà di proseguire gli incontri, ma soprattutto con la voglia di non disperdere il lavoro fatto e di essere comunque vicini all’Associazione Pizzaioli Marchigiani la quale sicuramente fornirà loro l’assistenza necessaria all’inserimento lavorativo.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 17:12 sul giornale del 17 novembre 2009 - 1852 letture