counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: una discarica abusiva nel porto

1' di lettura
759

porto di ancona

Il Corpo forestale dello Stato ha scoperto una discarica abusiva nell\'area portuale.

Il Corpo Forestale dello Stato ha sequestrato mercoledì una porzione di litorale nella zona retrostante l\'area portuale Fincantieri. Nella zona \"Rupi di gallina\" i forestali avevano in precedenza verificato la presenza di un\'ingente quantità di rifiuti provenienti da attività industriale.


Sono stati rinvenuti sulla spiaggia rifiuti da demolizione, legname, agglomerati di natura ferrosa, probabilmente scarti e terre di fonderia. La superficie interessata dalla discarica abusiva è di circa 2000 mq. Al momento le indagini sono a carico di ignoti.


L\'area è di proprietà del demanio marittimo ed il sequestro è stato notificato all\'amministrazione comunale, come ente gestore, e all\'Agenzia delle Entrate di Ancona come ente proprietario.



porto di ancona

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2009 alle 17:38 sul giornale del 13 novembre 2009 - 759 letture