counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Oltre due milioni di euro per contrastare le dipendenze patologiche

1' di lettura
743

alcol

Lo stabilisce la Giunta regionale su proposta dell’assessore ai Servizi Sociali, Marco Amagliani, che definisce gli indirizzi di programmazione e i criteri di ripartizione delle risorse per ridurre la domanda di droghe e frenare il fenomeno.

In particolare, i fondi dovranno sostenere interventi residenziali specialistici per specifiche tipologia di utenza, come persone da reinserire socialmente, con doppia diagnosi, o madri tossicodipendenti con figli minorenni.



Saranno destinati anche ad interventi di strada che prevedono l’impiego di operatori o unità mobili per l’intercettazione del disagio di giovani e adulti, per l’informazione e la realizzazione di programmi per la promozione della salute e la prevenzione del consumo di sostanza psicoattive illegali, con riferimento alla cocaina e al doping sportivo; o legali come alcol, tabacco e psicofarmaci; di comportamenti di abuso, come il gioco d’azzardo patologico.



Per interventi semiresidenziali (centri diurni) ad integrazione delle rette sanitarie e di counseling telefonico, il numero verde regionale sulle droghe 800 01 22 77. Ogni servizio viene co-finanziato dalla Regione in misura pari all’importo concesso l’anno precedente. La quota comunque non potrà superare l’80 per cento della spesa effettivamente sostenuta.



alcol

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2009 alle 16:34 sul giornale del 03 novembre 2009 - 743 letture