counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Morrovalle: trovata auto in fiamme, morto un 27enne

1' di lettura
1106

Ci sono volute quattro ore ai vigili del fuoco per spegnere il rogo, costato la vita ad un 27enne di origine indiana. E\' il secondo caso in 48 ore, dopo la vicenda della giovane mamma di Corridonia. 

In piena notte si sente un forte boato ed una Fiat Brava, in un campo vicino via De Angelis a Trodica di Morrovalle, è avvolta dalle fiamme. All\'interno il corpo di un uomo, completamente carbonizzato. Quattro ore di duro lavoro per i vigili del fuoco prima di riuscire a domare le fiamme.


La vittima è K.S., 27enne indiano con regolare permesso di soggiorno, sposato e residente a Monte San Giusto. L\'auto a metano era parcheggiata a lato della strada, su un campo appunto, non molto lontano dal night. I carabinieri di Civitanova stanno svolgendo indagini a tutto campo, per accertare la dinamica dei fatti, ma il forte boato sentito dai residenti della zona e la posizione dell\'auto, farebbero pensare ad un tragica decisione di suicidio.


Solo 48 ore prima è stata una giovane donna di Corridonia, Claudia Bartolazzi di 33 anni, a fare la stessa fine, morendo carbonizzata. In realtà nel suo caso non si è sentito nessun boato e l\'auto è stata trovata al centro della carreggiata stradale, per cui le indagini dovranno stabilire se è stato un suicidio, oppure un omicidio. Si tratta di due episodi drammatici ed inquietanti, per una provincia in cui fatti così eclatanti sono rari, soprattutto per la modalità di darsi fuoco, mai avvenuta in zona negli ultimi decenni.



Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2009 alle 11:29 sul giornale del 02 novembre 2009 - 1106 letture