counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Un milione di chili di zucche per festeggiare Halloween

2' di lettura
772

zucche

Un milione di chili di zucche è pronto per festeggiare Halloween, tra ricette salutari e consigli di bellezza. Ad annunciarlo è Coldiretti Marche, in occasione della festività di Ognissanti, che anche nella nostra regione continua a conquistare sempre più estimatori.

Quest’anno la produzione di zucche nelle Marche sarà tra l’altro in leggero aumento (circa 1,1 milioni di chili), mentre il prezzo al consumo va dall’euro in su, a seconda che si acquisti intera o già pronta in pezzi da cucinare. Un ortaggio, sottolinea Coldiretti, particolarmente adatto per l’inverno, in quanto ricco di vitamina A, sali minerali (soprattutto potassio, calcio e fosforo) e fibre, che aiutano a difendere l’organismo dai mali di stagione, influenza in testa. Ma una minestra di zucca consumata a cena ha anche la proprietà di conciliare il sonno. Non mancano poi le ricette di bellezza per utilizzare al meglio la polpa scavata per realizzare le tradizionali sculture di Halloween. Per un’efficace maschera contro i punti neri basta schiacciare un pezzetto di zucca gialla matura e lessata e aggiungervi un cucchiaio di panna fresca. Applicare il composto sul viso e lasciare in posa per mezzora prima di toglierlo con acqua tiepida.



Una ricetta che viene direttamente dal libro degli antichi rimedi della nonna recuperati da Coldiretti. Per chi, invece, non vuol rinunciare a preparare la tradizionale zucca di Halloween, ecco alcuni consigli. Per farlo occorre scegliere una bella zucca dal peso compreso tra i cinque e i dieci chili, rotonda senza imperfezioni perché, più liscia è la superficie, più facile è intagliarla. Con uno scalpello a forma di V, spiega la Coldiretti, bisogna tracciare le linee sul volto della zucca e con un coltello da cucina ben affilato e non troppo flessibile occorre scavare per intagliare i tratti del “volto” in modo da ricavare dei fori da dove fuoriesca la luce.



Per inserire al suo interno una candela accesa è sufficiente scavare un buco sul fondo della zucca. Per chi volesse conservare a lungo la scultura della magica notte delle streghe, continua la Coldiretti, basta passare sulla parte esterna un po\' di olio vegetale una volta a settimana con un panno morbido e lasciarla in un luogo fresco e asciutto. Successivamente ogni 4-5 giorni immergerla in acqua fresca.



zucche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2009 alle 17:29 sul giornale del 31 ottobre 2009 - 772 letture