counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Regione: la manovra fiscale regionale Irap per l’anno 2010

2' di lettura
2423

Pietro Marcolini

L’Assessore Pietro Marcolini interviene in merito alla manovra fiscale della Regione per il 2010.

Il Governo regionale sta approfondendo le modalità tecniche per introdurre nel bilancio preventivo 2010 un ulteriore intervento di riduzione dell\'IRAP legato al rilancio dell\'occupazione. L’obiettivo è largamente unificante le esigenze sia delle imprese che dei lavoratori. La proposta su cui stiamo lavorando è quella di introdurre nella legge finanziaria regionale per il 2010 la totale eliminazione dell’addizionale Irap regionale per alcune categorie di soggetti passivi ed attività economiche.

Anche se nelle Marche il tasso di occupazione (64%) è ancora sensibilmente superiore alla media nazionale, ci sembra coerente utilizzare la leva fiscale dell’Irap per favorire il sostegno e l’incremento dei livelli occupazionali in una fase di profonda crisi e di stagnazione economica. L’agevolazione consiste nella riduzione dell’attuale aliquota del 4,73% (già del 4,13 per determinate imprese) a quella del 3,9%.

La riduzione si applicherà nei confronti dei soggetti passivi Irap (società di capitali, società di persone e persone fisiche) ed in via prioritaria per le piccole e medie imprese, che:
- svolgano attività economiche nell’ambito del settore manifatturiero, delle costruzioni e del commercio;
- nell’anno 2010 effettuino nuove assunzioni di personale con contratto di lavoro a tempo indeterminato sul territorio della Regione Marche; - utilizzino per le assunzioni prioritariamente le liste di mobilità;

La nuova assunzione dovrà comportare l’effettivo aumento dei livelli occupazionali nel senso che verrà conteggiata al netto delle cessazioni di lavoratori già alle dipendenze della stessa impresa. L’intervento, molto rilevante in assoluto, comporterà per le casse della Regione una diminuzione del gettito Irap di circa 10 milioni di euro, troverà compensazione nell’ambito della manovra di bilancio 2010.


Pietro Marcolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2009 alle 16:31 sul giornale del 31 ottobre 2009 - 2423 letture