Cresce il Polo formativo e tecnologico calzaturiero

calzature 2' di lettura 30/10/2009 - “L’impegno che la Regione Marche ha espresso fin qui nella realizzazione delle misure di sistema e nella sperimentazione delle figure chiave emergenti nel Calzaturiero, conferma la crescita del Polo Formativo e Tecnologico e la felice collaborazione fra tutti gli attori della formazione: istituzioni pubbliche, scuola, mondo imprenditoriale e forze sociali. E’ un’ottima premessa per continuare il lavoro svolto e la migliore risposta alla crisi”.

Con queste parole l’assessore regionale all’Istruzione e Formazione Stefania Benatti ha aperto i lavori nell’incontro voluto dalla Regione per analizzare la situazione e i risultati raggiunti a seguito del ruolo svolto dalle Marche a livello nazionale, in seguito al Protocollo d’Intesa nazionale fra Ministero del Lavoro, Organizzazioni sindacali, Anci e Regioni, per individuare un piano formativo atto a risollevare e qualificare il settore Calzaturiero.


Istituito dunque il Polo formativo e tecnologico, individuati i percorsi formativi tra cui i corsi IFTS e le specializzazioni (dopo approfondite indagini sul territorio e confronti fra tutti gli attori succitati) già realizzate con l’IPSIA di Civitanova, quella di Montegranaro e l’Enfap-Uil, la Regione Marche su incarico del Comitato Nazionale ha anche lavorato in altre due misure nazionali: la sperimentazione delle competenze tacite, interne alle aziende e la individuazione di figure chiavi emergenti, sempre in ambito di innovazione tecnologica, attraverso sempre più accurate indagini territoriali.


“Questi risultati, portati all’attenzione di tutti gli operatori nell’incontro odierno – ha concluso la Benatti – testimoniano ulteriori passi avanti per il nostro modello formativo e per l’intero sistema del calzaturiero nazionale nel momento più delicato, in vista della prossima non facile programmazione 2010, quando c’è anche in previsione la prima gestione in assoluto, da parte della Regione, di un Istituto Tecnico Superiore si specializzazione nell’ambito Moda- Made in Italy -Sistema Calzaturiero”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2009 alle 17:35 sul giornale del 31 ottobre 2009 - 798 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, Calzature





logoEV