Colbordolo: sgominata la banda degli spacciatori-pescatori, due arresti

carabinieri 1' di lettura 19/10/2009 - Portata a compimento l\'operazione anti dorga inaugurata lo scorso 27 settembre. Dopo l\'arresto del finto pescatore-spacciatore, i Carabinieri di Pesaro hanno fermato anche i complici.

I militari dell\'Arma infatti, dopo un mese di indagini, hanno arrestato due tunisini cladestini di 27 e 38 anni. I due, complici dello spacciatore fermato lo scorso 27 settembre, sono stati colti con le mani nel sacco.

Gli inquirenti li hanno fermati all\'interno di un residence di Colbordolo. Dentro ad una stanza i clandestini stavano confezionando dosi di eroina. Complessivamente sono stati sequestrati 40 grammi di droga, 1000 euro in contati ed una vera e propria agende dello spacciatore, con centinaia di numeri telefonici.





Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2009 alle 12:06 sul giornale del 20 ottobre 2009 - 992 letture

In questo articolo si parla di droga, riccardo silvi, carabinieri, colbordolo





logoEV