Sisma del 1997: prorogati i termini per gli adempimenti fiscali

agenzia delle entrate 1' di lettura 09/10/2009 - I cittadini con residenza o domicilio nei Comuni marchigiani colpiti dal sisma del 1997 che hanno beneficiato della sospensione dei versamenti di imposte, contributi e somme iscritte a ruolo, possono regolarizzare la loro posizione effettuando i versamenti e gli altri adempimenti relativi alle scadenze dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre entro il 16 ottobre 2009.

E’ questa la importante novità introdotta dal comma 5-bis all’art.25 del decreto legge 1° luglio 2009, n.78, con la legge di conversione 3 agosto 2009, n.102. I versamenti potranno essere eseguiti senza alcuna maggiorazione, senza sanzioni ed interessi.


Gli Uffici di Fabriano, Camerino, Tolentino e Fano forniscono informazioni ed assistenza specifica in materia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2009 alle 15:49 sul giornale del 10 ottobre 2009 - 971 letture

In questo articolo si parla di economia, agenzia delle entrate





logoEV